Archive for the ‘BLOG’ category

LibreOffice e Microsoft Word: quale formato è più compatibile?

10/03/2014

 

Usate libreoffice? E per lavoro/studio dovete scambiare e modificare file con utenti di MS Office?

Allora vi sarete sicuramente già posti l’annoso quesito: qual è il formato più intercompatibile per i file di testo?

(altro…)

In the mood

17/08/2013

Viaggiare è solitudine,

Attesa di ritorno.
Viaggiare è ritornare,
Ripartire.
Conoscere, lasciare, trovare.
A volte ritrovare,
Spesso perdere.
Ogni volta, automaticamente,
Per poco.

Dimenticare e ricordare,
Perdere e trovare.
Aspettare, cercare,
Fare. Intanto fare.
Cambiare, ancora, cercare.

going-away

Ristorante

19/06/2013

Un uomo invita una donna al ristorante.

Arrivano, si siedono di fronte alla cucina.

Camerieri passano con piatti fumanti.

Lui dice “Io non prendo niente.

E nemmeno tu. Non voglio che mangiamo.”.

 

Restano così fino alla chiusura.

Poi lui la riaccompagna a casa. Dice.

“È stata una splendida giornata, spero che tu ti sia divertita.”.

Casinò

19/06/2013

 

Se questo è un gioco d’azzardo, di certo è un gioco d’azzardo per ricchi.

Per vincere, la puntata non è libera, ma molto alta, diciamo che è di 100.

 

Per fortuna in questo gioco si punta a due, per cui si dividono le spese.

Ma per arrivare a 100, ognuno deve mettere la sua parte.

Uno non può mettere 99 e l’altro 1, bisogna che le parti siano eque : 50 e 50.

Ogni tanto, secondo le situazione, ci si può venire incontro : 40 e 60, 70 e 30.

Ma bisogna mantenere l’equilibrio. E continuare a giocare insieme.

Solo così si può sperare di vincere.

 

 

Come conservare le olive nere sotto sale e poi sott’olio: un procedimento semplice.

18/01/2013

Sempre sull’onda del “metto i miei appunti online così possono essere utili a me ma anche a qualcun altro”… Come conservare le olive nere??

(altro…)

Riflessione

02/11/2012

In tutto questo tempo, non ho mai smesso di guardarmi intorno. Ma lo standard di riferimento è alto.

Non è facile sostituire, quando si apprezza ciò che si ha, ma lo so, è solo questione di tempo per trovare anche di meglio.

Il punto è che non so più cosa fare, non vedo alternative alla ricerca di alternative.

Non capisco, la confusione regna sovrana, le mie capacità interpretative sono inadeguate.

E visto che sono stanca di non capire minimizzo ormai gli sforzi, va bene così.

Però sono allibita di fronte a tanta paura; di cosa poi?

Servizio Volontario Europeo: istruzioni per l’uso

14/07/2012

Nemmeno sta volta sono morta davvero. Ma, come ogni volta che parto, sono solo sparita per un po’, presa da mille mila cose (leggi lavoro, tesi, nuova vita, organizzazine dell’anno prossimo etc).

Finalmente trovo un po’ di tempo per aggiornarvi e per spiegarvi un po’ dove sono e a che tipo di programma sto partecipando.

(altro…)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: