Oggi va bene.

Questo blog viene ormai aggiornato a cadenza quasi annuale e per le ragioni più disparate. Non fa niente, è così.

Oggi parliamo di me. Non sarà un bilancio, il nuovo anno è appena iniziato, ma non frega niente a nessuno; semplicemente, da molto tempo vorrei scrivere qui sopra perché mi ritengo fortunata.

Va tutto bene. Sto bene. Mi sento bene. Sono felice. O qualcosa di simile.

Inizio dell’anno o no, ho appena iniziato una nuova avventura. Si chiama dottorato ed è la concretizzazione della mia indipendenza, o almeno del suo inizio. Era dai 18 anni che volevo, oltre che andarmene di casa, essere economicamente autonoma. Ora lo sono, con un buon grado di approssimazione. E questo, a ormai 25 anni, vuol dire tanto.

Il dottorato per me vuol dire molto: è una di quelle cose che ho sempre voluto fare (almeno da quando ho iniziato l’università) e che, in qualche modo, sono riuscita a fare. Il dottorato, come imparare il francese, come andarmene di casa e, prima, imparare il greco antico.

Per riuscire a fare le cose che si è sempre voluto fare bisogna essere fortunati. Lo sono.

E poi sono fortunata perché non sono sola. Con les contraintes che il mondo d’oggi impone di mobilità, flessibilità e adattabilità, siamo qui. Sempre noi. E questo mi rende felice.

Oggi va bene. Miao.

Explore posts in the same categories: Senza categoria

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: