Grazie di tutto


Tutto è cominciato con una sveglia prima delle 5, per studiare Scienze (Moriconi zoccola); inutile dire che prima di qualsiasi altra cosa accendo la radio e mi rendo conto che sono tutti lì, un po’ brilletti, sorrido; Claudia si fa un’ora e mezza di sonno, io studio Scienze. Per un po’ resta solo il Faulisi, alle 7 e qualcosa arriva Ariel con dei tizi a caso pescati sotto la radio, servono 15m di corda , ma il perchè io non l’ho capito.
Mezz’ora più tardi esco verso scuola sotto l’acqua, con la radio in cuffia,
conscia che una mattina così non ci sarà più.
Spengo la radio alle 8 passate, quando già è arrivato Giulio che si appresta a condurre una superEclettica di due ore e mezza (la scaricherò come ho già fatto con Gb su Gb di programmazione). Seguono ore di scuola.
All’ultima ora l’ultimo compito della mia vita, Geologia; il compito è troppo lungo, come sempre, ma io sono di fretta,consegno per prima e corro via, cerco un po’ di focaccia da portare a Milano, trovo solo grissini: sarà la nostra cena.
A casa di corsa, autobus, stazione, in anticipo di mezz’ora, ma non mi sembra vero di star partendo.
 

Finalmente parto col fedele Bart e arrivati a Milano troviamo subito gli studi, vicini alla stazione e riconoscibili per l’enorme massa di gente (qualche centinaio di persone) davanti ad essi.
Appena me li trovo davanti scoppio a piangere: è troppo bello, è troppo brutto essere lì, in quel momento.
Ma mi passa, siamo lì e siamo tanti. Vediamo i i ragazzi negli studi al primo piano davanti a noi, conducono, cazzeggiano, si affacciano dai davanzali, ci coinvolgono a cantare. Dalle finestre piovono centinaia di scatolette della mitica caramella Zigulì, l’unica che, comprando tutti gli spazi pubblicitari della radio, ha tentato di salvarla.
Intorno alle 4e30/5 cominciano i saluti: un dj alla volta, ognuno con qualche parola, una canzone, un saluto dalla finestra.
Parte De Riu
che mette Catch the Raimbow, poi Ariel con Bohemian Rapsody, seguono gli altri, tutti commossi; Garavelli che festeggia i 50 anni; il Metius augura al tizio che ha ordinato di chiudere la radio di essere odiato dai suoi figli/nipoti quando diventeranno rockettari; Giulio che non riesce nemmeno a fare un discorso e si fa aiutare da De Riu a far partire un pezzo di Moriccone, poi non ha il coraggio di affacciarsi; chiude Claudia: con un “Vaffanculo!” mette i Pantera.
Un’ora passata a piangere e ridere per ogni saluto, ogni canzone, ogni parola; e mi ritrovo abbracciata a gente mai vista prima, tutti insieme.
Le trasmissioni fiscono con Keep on rocking in a free world di Neil Young suonata in diretta dalla RockFM All Stars Band, che poi, continuando a suonare, scende dagli studi e si unisce a noi: tutti i dj salgono sui muretti della metropolitana e si va avanti per un pezzo così, suonando, urlando, cantando. Finito di suonare, Ariel e De Riu si tuffano sulla folla e poi, con tutti gli altri ragazzi della radio, restano lì con noi, si chiacchera.
Abbraccio De Riu con un “Grazie di tutto”, poi faccio altrettanto con Claudia mostrandole la maglietta del MetalCamp: se la possiedo è anche tanto merito suo e della CrossOverZone.
Scopro Ariel che distribuisce le patenti da vero rocker e, dopo avermi dato la mia (patentata n° 2376!!!!), mi fa una strombazzata da vero musicista rock con la bocca (Mr Trombetta era stato gettato tra la folla) per la Maturità: ora so che andrà bene!
Saluto Edo che al mio “Viva Zena!” risponde preoccupato e sorridente “Non sarai mica Sampdoriana?!”; poi vado da Mox che invano vorebbe allontanarsi per andare a far la spesa.
Inutilmente cerco Giulio per ringraziarlo della sua voce e del suo programma speciale, nessuno mi sa dire dove sia, forse non se l’è sentita di restare, in ogni caso “GRAZIE, GIULIO!“.
Facciamo scorta di Zigulì, piove anche qualche maglietta, qualcuno comincia ad andarsene, qualcuno distribuisce da un furgone salame e pecorino, si fanno due chiacchere con la gente lì presente, che piano, piano diminuisce.
Intorno alle h20 io e Bart decidiamo tristemente che è il momento di andarcene per prendere il treno.

E qui la sorpresa: arriviamo in stazione e, fatto il biglietto, praticamente già sul binario, dall’altoparlante comunicano che il nostro treno arriva solo a Voghera a causa dello sciopero delle FS in Liguria.
Panico.
Ci informiamo, non ci sono treni per Genova per le successive 24h.
Decidiamo di tornare in Via Locatelli sperando che qualche Zeneize macchinato possa darci uno strappo fino a casa, ma ormai ci sono solo una ventina di persone, più o meno tutte milanesi.
Panico, poi i genitori del Bart (santi) si offrono di venirci a prendere.
Per passare il tempo in loro attesa ci uniamo a quattro ragazzi ancora sotto la radio, facciamo un giro, chiaccheriamo, vediamo Claudia uscire dagli studi ed andarsene, poi al primo piano si spengono le luci; ma le finestre sono aperte, cominciano a chiederci se ci sia ancora qualcuno, nessuno ricorda di aver visto scendere De Riu. Esitiamo, poi citofoniamo. Nulla, riproviamo, invano.
A mezzanotte e mezza arrivano i genitori di Bart e, salutati i Milanesi, ce ne andiamo.
Arrivo a casa due ore dopo, provo ad accendere la radio, sulla solita frequenza passano gli U2, questo non può essere De Riu: è finita.

Ma resta LA FAMIGLIA, quella di ieri in via Locatelli, di ora su RockFamily: è quel che resta di diciotto anni di amore per la musica Rock, passione e simpatia.

GRAZIE DI TUTTO
Explore posts in the same categories: BLOG

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

3 commenti su “Grazie di tutto”

  1. Musika GE Says:

    …e ti giuro che mi hai fatto commuovere con le cose che hai scritto qui…
    ROCK FM WILL NEVER DIE ‘CAUSE WE ARE THE ROCK FAMILY!!!!!!

  2. Musika GE Says:

    p.s.: ‘sta cosa delle Zigulì nn la sapevo…da ora x me nn esisteranno altre caramelle che quelle…
     
    p.p.s.: MORICONI ZOCCOLA DI MERDA

  3. fabio marino Says:

    ROCK FM WILL NEVER DIE!!!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: