Saturday Night Fever/come sopravvivere


Dopo avervi scientificamente (molto scientificamente, sì, sì) illustrato il vostro stato di depravazione psicofisica, vi voglio anche aiutare (ma quante buone intenzioni!) a raggiungere la domenica mattina sani e salvi… più o meno…

Sintomo: piedi freddi e umidi
Causa: hai afferrato il bicchiere secondo un angolo di presa non corretto
Soluzione: gira il bicchiere fino a che la parte aperta rimane verso l’alto

Sintomo: piedi caldi e bagnati
Causa: ti sei pisciato addosso
Soluzione: vai ad asciugarti nel bagno più vicino

Sintomo: la parete di fronte è piena di luci
Causa: sei caduto di schiena
Soluzione: posiziona il tuo corpo a 90° rispetto al pavimento

Sintomo: la bocca è piena di cenere di sigarette
Causa: sei caduto con la faccia in un portacenere
Soluzione: sputa tutto e sciacquati la bocca con un buon gintonic

Sintomo: il pavimento è torbido e sbiadito
Causa: stai guardando attraverso il bicchiere vuoto
Soluzione: riempi il bicchiere con un buon gintonic

Sintomo: il pavimento si sta muovendo
Causa: ti stanno trascinando per terra
Soluzione: domanda almeno dove ti stanno portando

Sintomo: il riflesso della tua faccia ti guarda con insistenza dall’acqua
Causa: hai la testa nel cesso e stai cercando di vomitare
Soluzione: cacciati un dito in gola

Sintomo: senti che la gente parla producendo un misterioso eco
Causa: stai tenendo il bicchiere sull’orecchio
Soluzione: smettila di fare il pagliaccio

Sintomo: il locale si muove molto, la gente è vestita di bianco e la musica è molto ripetitiva
Causa: sei in ambulanza
Soluzione: non ti muovere: possibile coma etilico o congestione alcolica.

Sintomo: tuo padre è molto strano e tutti i tuoi fratelli ti guardano con curiosità
Causa: hai sbagliato casa
Soluzione: domanda se per caso sappiano dove abiti

Sintomo: un enorme fuoco di luce ti acceca la vista
Causa: sei per strada sbronzo ed è già giorno
Soluzione: cappuccio, cornetto e una buona dormita

Explore posts in the same categories: BLOG

Tag: ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

One Comment su “Saturday Night Fever/come sopravvivere”

  1. Marco Says:

    Credo d’aver provato ognuna di queste sensazioni almeno una volta…. Ma potrei aggiungere l’interpretazione dello sverso davanti a questi sintomi. Mi baso sulla mia esperienza.
    [Parla l’esperto]
    1) Piedi freddi : è logico , stai camminando sull’acqua , che traballa , per questo si muove tutto e sei bagnato !  non senti il rumore dell’acqua ? Non lo senti?
     
    2) Piedi caldi : Sei alle porte dell’Inferno. Lo senti il caldo ? Ecco perchè sono tutti così cordiali ! Vogliono immergerti nel fuoco ! FUGGI !
     
    3) Parete piena di luci : arrivano gli alieni. Hanno saputo che hai la toppa dei BATHORY. Fa finta di niente. Rimani immobile. Non possono vederti.
     
    4) Cenere in bocca : Hai brucato troppo il marciapiede. Smettila di strisciare ! Tienti in bocca una sigaretta !
     
    5) Pavimento mobile : devi essere al cineplex. lì ci sono pavimenti mobili , gente vestita tutta uguale e questo spiegherebbe le visioni !
     
    6) Riflesso del tuo volto : Il tuo sosia è arrivato dalla Cambogia per rubarti la toppa dei BATHORY ! UCCIDILO !
     
    7) Eco : tutto si muove attorno a te. normale che i suoni arrivino distorti. Segui la logica ! Non c’è nulla che non va !
     
    8) Ambulanza : gli alieni ti hanno rapito ! eppure eri fermo immobile per terra , mimetizzato ! come avranno fatto ? ascoltano tunza ripetitiva , sono vestiti di bianco , sono i TRUZZI MARZIANI ! Non rivelare dove tieni la toppa dei BATHORY !
     
    9) Casa sbagliata : Sicuramente sono malvagie entità venute dal passato che ti hanno sostituito il cervello. Ora hai la famiglia di un altro 1 Non è tua… spacca tutto !
     
    10) Fuoco : Impossibile. Di giorno si è svenuto / addormentato / morto.
     
    Ecco come potrebbe ragionare un ubriaco fradicio. Tenetene conto !
     
    Marco "Edward" Siri


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: